» Details

Scrivere nella lingua dell'altro

Comberiati, Daniele

Scrivere nella lingua dell'altro

La letteratura degli immigrati in Italia (1989-2007)

Series: Destini incrociati / Destins croisés - Volume 2

Year of Publication: 2010

Bruxelles, Bern, Berlin, Frankfurt am Main, New York, Oxford, Wien, 2010. 292 p.
ISBN 978-90-5201-597-2 br.  (Softcover)

Weight: 0.420 kg, 0.926 lbs

available Softcover
 
  • Softcover:
  • SFR 50.00
  • €* 44.40
  • €** 45.70
  • € 41.50
  • £ 33.00
  • US$ 53.95
  • Softcover

» Currency of invoice * includes VAT – valid for Germany and EU customers without VAT Reg No
** includes VAT - only valid for Austria

Book synopsis

Dalla seconda metà degli anni Ottanta la conformazione della società italiana si è complessivamente trasformata. L’Italia da paese di emigrazione è diventata un paese di immigrazione. La letteratura scritta da immigrati è una delle testimonianze di tale cambiamento.
L’autore esamina storicamente e sociologicamente i mutamenti dell’ultimo ventennio, delineandone le influenze sulla letteratura e sulla lingua italiana, ne mette in luce le correnti culturali principali e gli autori più rappresentativi, correla inoltre queste osservazioni agli studi postcoloniali e di genere, e traccia della letteratura italiana della migrazione le linee-guida e le prime conclusioni.
Con tale lavoro l’autore risponde a domande oggi nodali per comprendere la genesi e il realizzarsi di questi radicali cambiamenti: che peso e visibilità ha quest’Italia multiculturale? Come si manifesta nella letteratura della migrazione? La letteratura contemporanea in che modo è stata influenzata dagli scrittori migranti? Questa radiografi a dell’Italia può proporsi come un paradigma europeo?

Contents

Dal contenuto: L’arrivo degli immigrati in Italia: i primi mutamenti nel contesto socio-culturale – La testimonianza: un’esigenza civile della letteratura – Le prime pubblicazioni: il coautore e la dinamica editoriale – La produzione letteraria delle scrittrici migranti – Younis Tawfik e gli scrittori iracheni di espressione italiana – Gli scrittori migranti dell’Africa sub-sahariana: Kossi Komla-Ebri e Ndjock Ngana Yogo – La produzione italofona dell’Europa orientale attraverso l’opera di Ornela Vorpsi – Un primo bilancio a distanza di vent’anni.

About the author(s)/editor(s)

L’autore: Daniele Comberiati si è laureato alla Terza Università di Roma con una tesi su Sandro Penna e la poesia italiana contemporanea. Ha studiato in Francia (Université Paris 8 Saint-Denis) e in Belgio (ULB di Bruxelles), dove ha conseguito il dottorato di ricerca con una tesi sulla letteratura italiana della migrazione. Attualmente è Chargé de Recherche FRS-FNRS presso l’ULB di Bruxelles. Si occupa di poesia e prosa del Novecento, letteratura della migrazione e postcolonialismo italiano.

Series

Destini incrociati. Vol. 2
A cura del Gruppo degli Italianisti delle Università francofone del Belgio