Show Less

Crisi e possibilità

Robert Musil e il tramonto dell’Occidente

Series:

Carlo Salzani

L’Uomo senza qualità di Robert Musil si muove in modo costante tra i due poli di crisi e possibilità. Questo studio analizza tre categorie, assi portanti della modernità, che nel romanzo illustrano questo movimento dialettico: il Soggetto, lo Stato, la Storia. Con feroce ironia Musil mostra il tramonto di queste categorie e ne rivela la decomposizione, ma al tempo stesso cerca una via d’uscita per rifondare l’essenza, la socialità e la temporalità dell’agire umano. Il soggetto cartesiano, «forte», «sovrano» ed autocentrato, si sfalda; e tuttavia il romanzo cerca di scovare le possibilità di una sua rifondazione utopica nello spazio lasciato libero dalla sua dissoluzione. Nell’Impero austro-ungarico, lo Stato come identità sovrana e fondante viene meno; ma la Cacania musiliana, presentando l’esasperazione della crisi delle categorie tradizionali della modernità, è il terreno di sperimentazione più adatto per nuove possibilità. La causalità e la finalità del processo storico si frantumano; ma la tensione utopica che anima la ricerca di Musil lo porta a tentare di «reinventare» la storia su modelli diversi ed eterogenei. L’Utopia è infatti la categoria portante del romanzo e guida tutta la pars construens della filosofia musiliana: Musil non si accontenta di descrivere ed analizzare la crisi ed il tramonto di un mondo, ma propone sempre un suo superamento.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Indice dei nomi 273

Extract

Indice dei nomi Adler, Alfred: 90 Adler, Viktor: 88 Altenberg, Peter: 89 Apel, Karl-Otto: 150 Aristofane: 73 Bahr, Hermann: 89 Balzac, Honoré de: 91 Baudrillard, Jean: 49, 236 Benjamin, Walter: 159n, 162n, 235 Billroth, Theodor: 90 Blei, Franz: 9n Broch, Hermann: 101-7, 127, 195 Buber, Martin: 71 Cacciari, Massimo: 78-80 Carnap, Rudolf: 90 Cartesio (René Descartes): 81 Conrad, Joseph: 157 Darwin, Charles: 17, 156n, 208 Dickens, Charles: 91 Doderer, Heimito von: 90, 124 Eco, Umberto: 177n Flaubert, Gustave: 244 Francesco Giuseppe I d’Austria (Franz Joseph I von Österreich): 14, 88, 105, 113, 127 Frank, Philipp: 90 Freud, Sigmund: 18, 28, 32, 56, 57, 90 Gadamer, Hans-Georg: 149, 150 Goethe, Johann Wolfgang von: 14, 36, 155, 247 Grillparzer, Franz: 124 Habermas, Jürgen: 150 Hahn, Hans: 90 Hebra, Hans von: 90 Hegel, Georg Wilhelm Friedrich: 32, 138, 160n, 161, 163, 174, 227 Heidegger, Martin: 149 Herzl, Theodor: 88, 90 Hitler, Adolf: 90 Hobbes, Thomas: 81 Hobsbawm, Eric: 96n Hofmannsthal, Hugo von: 42, 89, 124, 132 Hohenzollern, Friedrich Wilhelm Viktor Albrecht von (Guglielmo II di Prussia e Germania): 14 Hölderlin, Friedrich: 44 Joyce, James: 155n, 157 Kafka, Franz: 157 Kant, Immanuel: 160-1 Klages, Ludwig: 16, 164, 194 Klimt, Gustav: 90 Koselleck, Reinhart: 149, 150 Krafft-Ebing, Richard von: 90 Kraus, Karl: 75, 89, 92, 102n, 107n, 171n La Fontaine, Jean de: 91 Liechtenstein, Alois II von und zu: 15 Loos, Adolf: 90, 92 Löwith, Karl: 160n Lueger, Karl: 88 Lukács, György: 245 Lyotard, Jean-François: 140, 159 Mach, Ernst:...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.