Show Less

Il ritratto di un dongiovanni «feo, católico y sentimental»

Le "Sonatas</I> di Ramón del Valle-Inclán

Series:

Francesca Crippa

Fra i migliori esempi di prosa modernista spagnola, le Sonatas di Ramón del Valle-Inclán costituiscono le «memorias amables» di Xavier de Bradomín, un dongiovanni «feo, católico y sentimental». La monografia vuole individuare quali di queste caratteristiche avvicinano il personaggio allo stereotipo tradizionale del dongiovanni e quali invece lo rendono originale, moderno e ispirato dall’eccentrica personalità del suo creatore. A tale proposito, il libro presenta uno studio dettagliato dei romanzi, con particolare attenzione al confronto testuale, che consente di sviluppare l’analisi dell’evoluzione del personaggio e della relazione che questi stabilisce con chi scrive. Inoltre, l’autrice offre un’introduzione ai principali temi delle Sonatas ed un approfondimento dei contenuti, della lingua e dello stile della tetralogia. L’opera include infine brevi cenni biografici, una contestualizzazione relativa al periodo storico e culturale in cui si svolge l’attività letteraria di Ramón del Valle-Inclán e alcune riflessioni sull’atteggiamento assunto dalla critica nei suoi confronti.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Capitolo II La rivoluzione narrativa valleinclaniana 33

Extract

33 Capitolo II La rivoluzione narrativa valleinclaniana El verbo de los poetas, como el de los santos, no requiere descifrarse por gramática para mover las almas. Su esencia es el milagro musical. Ramón del Valle-Inclán, La lámpara maravillosa All’interno della produzione letteraria di Ramón del Valle-Inclán è possibile tracciare l’itinerario di un’evoluzione che comporta il passag- gio dal modernismo elegante e nostalgico delle pubblicazioni giovanili alla satira feroce e deformante degli ultimi anni. Malgrado le inevitabili differenze, entrambe le tendenze sono considerate dalla critica come il risultato di una medesima postura critica dell’autore nei confronti del- la mentalità rigida e conservatrice della società con cui si confronta1. Fernando Lázaro Carreter ritiene che la produzione letteraria di Val- le-Inclán possa essere suddivisa in tre tappe fondamentali: la tappa modernista fino al 1907, quella di transizione compresa fra il 1907 e il 1920 e la tappa finale dal 1920 al 19362. 1 Valle-Inclán lavorò senza sosta ai propri scritti, correggendoli, riscrivendoli e pubblicandoli in edizioni distinte, il che spiega l’esistenza di svariate versioni delle sue opere e giustifica le difficoltà riscontrate nel risalire alle idee e alle fonti originali dell’ispirazione valleinclaniana. Per maggiori dettagli: Eliane Lavaud-Fage, “Estrategias de la escritura y de la publicación en la narrativa valleinclaniana (1889-1906)”, in AA.VV., Busca y rebusca de Valle-Inclán. Ponencias, comunicaciones y debates del simposio internacional sobre Valle-Inclán (Mayo 1986), vol. I, Madrid, Ministerio de Cultura, 1990, pp. 39-49. 2 Fernando Lázaro Carreter,...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.