Show Less

Carlo Donato Cossoni (1623-1700)

Catalogo tematico

Series:

Claudio Bacciagaluppi and Luigi Collarile

Di Carlo Donato Cossoni (1623-1700) sono conservate diverse migliaia di pagine autografe. Questa eccezionale circostanza rappresenta il punto di partenza di questo catalogo, pensato come uno strumento per studiare più a fondo i contesti nei quali il musicista è stato attivo: in particolare, la cappella del Duomo di Como, quella di S. Petronio a Bologna, quella del Duomo di Milano.
Oltre a un catalogo delle composizioni e delle fonti che le trasmettono, il volume comprende una scheda biografica e un’ampia introduzione nella quale sono raccolti i frutti di un’indagine sul repertorio, sulla sua trasmissione e ricezione, sul sistema dei generi e degli stili adottati, su alcune questioni di prassi esecutiva.
An English summary of the introduction and bilingual instructions on how to use the catalogue are provided.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Come usare il catalogo | How to use this book xi

Extract

Il catalogo si divide in due parti principali, un catalogo delle composizioni e un catalogo delle fonti. Le lettere accanto al numero di catalogo (‘cc 3b’) distinguono diverse versio- ni della stessa composizione. Nei testi in latino, la i semivocalica in posizione iniziale è indicata j (‘jam’ e non ‘iam’). La datazione delle filigrane è ricavata nella maggior parte dei casi da un con- fronto dei supporti materiali a partire dalle fonti certamente datate. In tutte le opere manoscritte e a stampa, Cossoni è coerente nell’uso delle chiavi. Non sono state perciò riportate indica zioni se non in caso di deviazio- ne dalla norma. The catalogue has two main parts, a work catalogue and a source catalogue. Small letters by the catalogue number indicate different versions of the same composition (e.g., ‘cc 3b’). In Latin texts, the semivowel i at the beginning of a word has been spelt with the letter ‘j’ (e.g., ‘jam’ and not ‘iam’). Watermarks have been mainly dated by comparing the paper of different sources, star- ting from the sources carrying a certain date. In all manuscript and printed sources, Cossoni is consistent in his use of clefs. Only devia- tions from the standard system have been mentioned. Chiavi originali: Original cleffing: Do1 Do3 Do4 Fa4 Sol2 Do3 Fa4 Fa4 Fa4 Come usare il catalogo How to use this book xii bacciagaluppi & collarile catalogo composizioni work catalogue cc 65 op. vi (1668) Salmo Lauda Jerusalem Pubblicazione: 1668 «Al merito del Sig. Antonio Piantanida. Musico celeberrimo nella Reggia, e Ducal...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.