Show Less

L’ultimo viaggio di Paolo

Atti del Convegno Internazionale di Studi in occasione del MCML anniversario dell’approdo di Paolo a Pozzuoli (17–19 febbraio 2011)

Edited By Gaetano Iaia

Pur essendo, fin dalle origini della comunità cristiana, oggetto di studi e riflessioni, l’apostolo Paolo, con i suoi viaggi e il suo insegnamento, non cessa di affascinare gli studiosi, credenti e non credenti. Il volume raccoglie i contributi offerti in occasione del Convegno Internazionale di Studi che la Diocesi di Pozzuoli ha organizzato nel febbraio 2011, nell’ambito delle iniziative per il MCML anniversario dell’approdo di Paolo a Puteoli. Ripercorrendo idealmente il percorso dell’ultimo viaggio di Paolo, gli esperti coinvolti – provenienti da diverse confessioni cristiane – hanno condiviso le più recenti ricerche filosofiche, teologiche, bibliche, storiche e archeologiche non solo su Saulo-Paolo, ma anche sugli sfaccettati contesti antropici, spaziali e temporali in cui egli si muove e verso cui egli viaggia.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Gaetano IAIA Presentazione ix

Extract

Presentazione È per me cosa gradita e motivo di particolare soddisfazione intro- durre la presente pubblicazione, nella quale confluiscono i contributi presentati nel corso del Convegno Internazionale di Studio su San Paolo, tenutosi dal 17 al 19 febbraio 2011 e organizzato nell’ambito delle iniziative per l’Anno Paolino che la Diocesi di Pozzuoli ha vo- luto celebrare in occasione del MCML anniversario dell’approdo dell’Apostolo in questa città. La particolare posizione geografica di Puteoli e la vicinanza con Roma le avevano infatti permesso di di- ventare il principale porto della capitale, tappa obbligata delle merci provenienti sia dall’Oriente sia, successivamente, dai mercati occi- dentali. Per tre giorni non solo insigni studiosi, ma anche una – inaspet- tatamente nutrita – parte della comunità ecclesiale hanno potuto ri- flettere insieme su L’ultimo viaggio di Paolo; il Convegno ha, in primo luogo, offerto la possibilità di ravvivare l’attenzione sull’opera paolina. In seconda istanza, è stata una importante opportunità per porre a confronto le più recenti ricerche bibliche, storiche, archeolo- giche e filosofico-teologiche non solo sulla figura di Saulo-Paolo, complessa e articolata tanto da richiedere sempre nuovi e ulteriori studi, ma anche sugli sfaccettati contesti antropici, spaziali e tempo- rali in cui Paolo si muove. L’analisi compiuta ha permesso di evi- denziare le tante questioni ancora aperte. Venendo ai contributi presentati nel corso dei lavori, dopo il Sa- luto inaugurale rivolto ai partecipanti da mons. Melchor Sánchez de Toca Alameda, Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio della Cultu- ra, nel Prologo i saggi di Pasquale Giustiniani e del sottoscritto si so-...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.