Show Less

L’ultimo viaggio di Paolo

Atti del Convegno Internazionale di Studi in occasione del MCML anniversario dell’approdo di Paolo a Pozzuoli (17–19 febbraio 2011)

Edited By Gaetano Iaia

Pur essendo, fin dalle origini della comunità cristiana, oggetto di studi e riflessioni, l’apostolo Paolo, con i suoi viaggi e il suo insegnamento, non cessa di affascinare gli studiosi, credenti e non credenti. Il volume raccoglie i contributi offerti in occasione del Convegno Internazionale di Studi che la Diocesi di Pozzuoli ha organizzato nel febbraio 2011, nell’ambito delle iniziative per il MCML anniversario dell’approdo di Paolo a Puteoli. Ripercorrendo idealmente il percorso dell’ultimo viaggio di Paolo, gli esperti coinvolti – provenienti da diverse confessioni cristiane – hanno condiviso le più recenti ricerche filosofiche, teologiche, bibliche, storiche e archeologiche non solo su Saulo-Paolo, ma anche sugli sfaccettati contesti antropici, spaziali e temporali in cui egli si muove e verso cui egli viaggia.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Sezione Biblica 179

Extract

Studi Biblici Cesare MARCHESELLI-CASALE Ultimo viaggio di Paolo: di nuovo in Oriente? Un pastore che non conosce sosta rivisita il suo ministero Luca, autore di Atti 25,8-28,16.30-31, non ci dà, come è noto, un “diario di viaggio” (Tagebuch), né un “resoconto di viaggio” (Rei- sebericht), bensì un “racconto di viaggio” (Reiseerzählung). Egli si presenta così come il “il testimone dei testimoni”: proce- de nel suo racconto avvalendosi di dati storici e, mentre mostra il suo rispetto per essi, li elabora e compone in selezione libera (Auswahl). Questa si pone come vero e proprio strumento di lavoro per la composizione del suo “racconto” con orientamento missionario, co- munque storiografico. Luca, lo storico dei viaggi di Paolo, ma in composizione selezionata e libera. In questo “racconto di viaggio”, Tt 1,5 sembra non trovare ruolo alcuno. O forse sì? È quanto tento di provare in questo mio contribu- to, estraendo da una fonte che potremmo definire dei Personalia (Personalangaben; Lebendige Erinnerungen; Personal Reports). Si tratta di un insieme di notizie sparse e abbondantemente pre- senti nelle tradizioni deutero- e tritopaoline, le quali spingono a esse- re “situate” all’interno di un ritorno di Paolo in Oriente. A riguardo poi non è secondario il supporto di attendibili infor- mazioni apocrife. Cesare Marcheselli-Casale 182 1. Atti 25,8-28,16.30-31: un diario di viaggio? 1.1. Narratio di un fatto storico-storiografico Alcuni dati di avvio. Catturato a Gerusalemme e trasferito a Cesarea Marittima, via Antipàtride (con sosta notturna), l’Apostolo Paolo ap- pellerà a Cesare (Atti 25,...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.