Show Less

Metodologia Paretiana

Tomo III: Stati psichici e variabili dell’azione

Series:

Mino B. C. Garzia

Questo è il terzo tomo di una trilogia: I. Differenziazione, non linearità, equilibrio (2006); II. Stati psichici e costanti dell’azione (2013). In questo terzo tomo si procede all’applicazione della teoria delle derivazioni, alla ricerca delle variabili dell’azione. Come per gli altri due tomi, si parte sempre dal testo paretiano, estendendone esempi ed osservazioni tratti soprattutto dalla contemporaneità. Uno sguardo da vicino, dunque, anche in questo tomo. Stampa quotidiana, periodica, libri e osservazioni dirette sono stati fonti inesauribili per l’individuazione delle derivazioni. Il risultato è che dalle migliaia di esempi selezionati ne sono stati estratti circa quattrocentocinquanta, divenuti parte integrante di questo volume. Come per il precedente, ognuno potrà sostituire un qualsiasi esempio con un altro di apparente segno opposto, non muta il risultato: la potenza delle derivazioni staccatesi dalle pulsioni (residui) è tale da «portare opposte dottrine allo stesso punto»; poiché, in realtà, non le azioni o i fatti concreti sono stati classificati e discussi, ma i loro elementi (sentimenti o stati psichici), i quali permettono di completare una teoria sociologica della mente.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Indice

Extract

In tro d u zio n e .........................................................................................11 Cominciamo dalla fine e dal fine 11; Il ragionamento come arte reciproca di tutte le passioni 15; Definizione e natura delle derivazioni 16; Logica apparente 19; Logica dei sen­ timenti 25; Del silenzio 29; Della classificazione 30; Classi e generi delle derivazioni 34; Alcune questioni critiche 49; Stati psichici e variabili dell’azione 57. Dedica, riconoscimenti, ringraziamenti............................................... 60 [Classe IAffermazione].................................................................. 63 [Genere (Ι-α) fatti sperimentali, o immaginari]....................................75 [Genere (Ι-β) sentimenti]........................................................................82 [Genere (Ι-γ) misto di fatti e di sentimenti]........................................103 [ClasselIAutorità].........................................................................141 [Genere (ΙΙ-α) autorità di un uomo, o di più uomini]........................ 151 [Genere (ΙΙ-β) autorità della tradizione, di usi e di costumi]............ 159 [Genere (ΙΙ-γ) autorità di un essere divino, o di una personificazione]......................................................... 184 [Classe IIIAccordo con sentimenti, o con principi] 203 [Genere (ΙΙΙ-α) sentimenti]..................................................................204 [Genere (ΙΙΙ-β) interesse individuale]................................................. 221 [Genere (ΙΙΙ-γ) interesse collettivo].................................................... 227 [Genere (ΙΙΙ-δ) entità giuridiche] ..................................................... 233 [Genere (ΙΙΙ-ε) entità metafisiche] ....................................................269 [Genere (ΙΙΙ-ζ) entità sovrannaturali] ............................................... 285 [Classe IV Prove verbali]............................................................297 [Genere (IV-α) termine indeterminato per indicare una cosa reale, e cosa indeterminata corrispondente ad un termine] ...................................................................................... 304 [Genere (IV-β) termine indicante una cosa e che fa nascere sentimenti accessori, o sentimenti accessori che fanno scegliere un termine]...........................................................314 [Genere (IV-γ) termine con più sensi, e varie cose con un solo termine].............................................................................329 [Genere (IV-ε) metafore, allegorie, analogie]................................... 339 [Genere (IV-ζ) termini dubbi, indeterminati, che non hanno corrispondenza nel concreto].................................... 360 [Classe VDella misurazione e della quantità]................... 373 Della matematica 377; Prove matematico-statistiche, quantitative e...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.