Show Less

«… che solo amore e luce ha per confine»

Per Claudio Sensi (1951-2011)

Series:

Edited By Silvia Fabrizio-Costa, Paolo Grossi and Laura Sannia Nowé

In ricordo di Claudio Sensi, Professore di Letteratura Italiana all’Università di Torino, il volume raccoglie contributi di ricercatori attivi in Europa, in particolare nelle Università di Caen e di Cagliari, legati da rapporti professionali e di amicizia tra loro e con lo studioso scomparso. In omaggio a Sensi, i saggi, in francese e in italiano, concernono epoche e argomenti lui cari, dal Duecento alla contemporaneità: Dante, l’epoca barocca, i viaggi, la classicità tra Sette e Ottocento, Pascoli, Pavese, Montale, Bufalino, studi di comparatistica e sulla letteratura italiana del XXI secolo.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

XVII SECOLO: MITI, IMMAGINI, VIAGGI/XVIIÈME SIÈCLE: MYTHES, IMAGES, VOYAGES

Extract

XVII SECOLO: MITI, IMMAGINI, VIAGGI XVIIE SIÈCLE: MYTHES, IMAGES, VOYAGES Angelo Ingegneri, Giasone e l’alchimia. L’Argonautica per Carlo Emanuele I di Savoia ROBERTO PUGGIONI Sul declinare del 1601, quando entrava nell’orbita cortigiana di Carlo Emanuele I, Angelo Ingegneri (1550-1613)1 pubblicava e dedicava al duca di Savoia l’Argonautica,2 un breve poema centrato sulla figura avventurosa e controversa del piemontese Giacomo Antonio Gromo, il novello Giasone, viaggiatore e cultore di alchimia, iatrochimica, strategia militare. Col recupero del celeberrimo archetipo mitologico degli Argonauti, il letterato veneziano proponeva al nuovo secolo una singolare variante poematica, ispirata alla vita «eroica» di un contemporaneo ignoto ai più, e connotata dalla rischiosa compiaciuta attenzione per le pratiche alchemiche. Singolare anche in considerazione 1 Un articolato profilo biografico del letterato tardorinascimentale si legge nella Nota biografica di Maria Luisa Doglio in Angelo INGEGNERI, Della poesia rappresentativa e del modo di rappresentare le favole sceniche, a cura di M.L. Doglio, Modena, Panini, 1989, pp. XXV-XXX. 2 ARGONAUTICA/DI/Angelo Ingegneri/Al Felicissimo Principe/CARLO EMANUELLO/Duca Serenissimo Di Savoia & C./IN VICENZA. L’anno MDCI. Il poema sarà ripubblicato cinque anni più tardi in CONTRA L’ALCHIMIA,/E GLI ALCHIMISTI/PALINODIA DELL’ARGONAUTICA/DI/Angelo Ingegneri/ CON LA STESSA ARGONAUTICA,/dichiarata da copiose postille del proprio Autore./Al Molto Illustre, e Reverendiss. Signore/MONSIGNOR/GIROLAMO FOSCO/ Protonotario Apostolico,/Intimo Cameriere, & Elemosiniere segreto di N.S./IN NAPOLI, Appresso Gio. Giacomo Carlino. M.D.CVI. Salvo diversa indicazione, si citerà – con lievi ammodernamenti ortografici – da questa seconda edizione del testo, privo di varianti sostanziali rispetto alla prima, dalla quale si caratterizza per l’introduzione dell’apparato di postille...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.