Show Less

L’«Oulipo» e Italo Calvino

Series:

Michele Costagliola d'Abele

Il 24 novembre 1960, a Parigi, in un bistrot della rue du Bac, nasce, per volontà di R. Queneau e F. Le Lionnais, l’ Ouvroir de Littérature Potentielle (Oulipo). Non un movimento letterario, né un laboratorio scientifico ma un gruppo di scrittori e di matematici che si propongono, attraverso un approccio «sistematico» e «scientifico», di rinnovare l’idea di letteratura e apportare nuova linfa vitale a quel dibattito culturale che, in Francia, negli anni Sessanta, rimette in questione il mito surrealista dell’ispirazione e si allontana da un’idea di letteratura engagée di matrice sartriana.
Nello stesso periodo, Italo Calvino inizia a frequentare più assiduamente Parigi e nel 1972 è eletto membre étranger di questo gruppo che, lontano dalla «gravità» della critica italiana, gli offre la possibilità di confrontarsi con una serie di modelli che giocheranno un ruolo fondamentale nella sua opera successiva. A partire da un approfondimento della retorica oulipiana, e attraverso un approccio «oulipocritico» alla produzione letteraria degli anni parigini di Calvino, il presente saggio ricostruisce le tappe fondamentali di questa storia fatta di «destini incrociati».

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Bibliografia 219

Extract

Bibliografia I. Opere di riferimento e testi critici di Italo Calvino438 Opere di riferimento CALVINO Italo, Le città invisibili, Torino, Einaudi, 1972. CALVINO Italo, Il Castello dei destini incrociati, Torino, Einaudi, 1973. CALVINO Italo, «L’incendio della casa abominevole», in Playboy, febbraio-marzo 1973; ora in CALVINO Italo, RR3, pp. 319-332. CALVINO Italo, «Piccolo Sillabario Illustrato», in il Caffè, XXXII, marzo 1977, pp. 7-18; poi in FRATINI Gaio (a cura di), «Il caffè» politico e letterario, antologia (1953-1977), Bergamo, Pierluigi Lubrina Editore, 1992, pp. 201-212; ora in CALVINO Italo, RR3, pp. 334-341. CALVINO Italo, «Poème à lipogrammes vocaliques progressifs», in OULIPO, La Bibliothèque Oulipienne, 4, Paris, 1977 (quindi in OULIPO, La Bibliothèque Oulipienne, I, Paris, Ramsay, 1987, p. 63); poi «Poesia a lipogrammi vocalici progressivi», in CALVINO Italo, RR3, p. 332. CALVINO Italo, Se una notte d’inverno un viaggiatore, Torino, Einaudi, 1979. 438 L’edizione completa dei testi critici di Calvino, in due volumi, a cura di Mario Barenghi (Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 2007), da cui è tratta la maggior parte dei rinvii bibliografici della presente sezione, è indicata con la sigla S1 (primo volume) e S2 (secondo volume). Allo stesso modo, si indica con la sigla RR3, l’edizione CALVINO Italo, Romanzi e racconti, III, a cura di Mario Barenghi e Bruno Falcetto, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 2004, dove sono riportate le «Poesie e invenzioni oulipiennes», pp. 317-343. 220 L’OULIPO e Italo Calvino CALVINO Italo, «Hommes illustres + 7», in OULIPO, Atlas de littérature potentielle, Paris, Folio, 1998, p. 170 (I. ed....

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.