Show Less

Dalla tragedia al giallo

Comico fuori posto e comico volontario

Series:

Edited By Costantino C.M. Maeder, Gian Paolo Giudicetti and Amandine Mélan

I saggi riuniti in questo libro sono dedicati alla comicità nella letteratura, nella saggistica e nell’opera italiane, in particolare alla comicità fuori posto in opere di Campanile, Guicciardini, Dumas, Ariosto, Gadda, Flaiano, Wolf-Ferrari, Camilleri, Lakhous, Wolf-Ferrari, Verdi, Eco, Svevo e altri. Il comico è in un certo senso sempre fuori posto, un contrasto tra un evento, una frase, una scena inappropriata e un contesto che di per sé non si presta a quell’evento, quella frase, quella scena. Proprio per riflettere su questo contrasto, il libro si sofferma su quei contesti che ancor meno di altri son predisposti ad accogliere il comico e a suscitare una risata: la tragedia del Cinquecento, il genere epistolare, l’opera seria, la saggistica seriosa, il tutto attraverso l’accostamento di approcci diversi: dalla filologia alla semiotica, all’analisi testuale, agli studi culturali. Sorgerà forse al lettore la domanda: sono questi approcci troppo seri per affrontare il tema della comicità, tanto da essere a loro volta fuori posto?

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Indice

Extract

Un’introduzione dislocata ..................................................................... 9 Costantino C. M. Maeder Che cosa genera l’effetto comico? Fondamenti per un approccio semiotico............................................ 25 Harri Veivo Per una semiotica del ridere ............................................................... 35 Alessandro Perissinotto Il riso amaro della tragedia................................................................. 69 Valentina Gallo Il teatro del Cinquecento tra il comico e l’ironico .......................... 101 Franco Musarra “Tra le più savie teste d’Italia” Il riso di Francesco Guicciardini nelle pagine del carteggio .......... 121 Paola Moreno La comicità (infantile) nell’Orlando Furioso ................................... 137 Gian Paolo Giudicetti Il riso fra avventura e lacrime: la Trilogia dei moschettieri di Alexandre Dumas ........................... 157 Clotilde Bertoni L’umorismo debordante di Achille Campanile. Spunti per una fenomenologia del comico fuori posto ................... 181 Pietro Benzoni La solitudine dei satiri: Gadda e Flaiano ........................................ 203 Giuseppe Papponetti Il giallo si tinge di comico .................................................................. 219 Inge Lanslots Lo scontro di civiltà visto dagli altri: lo sguardo di Lakhous sull’Italia contemporanea .......................... 233 Daniele Comberiati 8La fisiologia del sorriso in Ragazze che dovresti conoscere ........... 249 Monica Jansen Il comico nella saggistica fra moderno e postmoderno: Svevo, Magris, Eco............................................................................. 265 Ulla Musarra-Schrøder Il comico nell’opera seria. Appunti su alcune strategie intermediali......................................... 283 Costantino C. M. Maeder Ermanno Wolf-Ferrari e il comico goldoniano sulla scena operistica italiana degli anni Trenta: La Vedova scaltra (1931) e Il Campiello (1936) .............................. 299 Walter Zidarič Note biografiche................................................................................. 319

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.