Show Less

Dalla tragedia al giallo

Comico fuori posto e comico volontario

Series:

Edited By Costantino C.M. Maeder, Gian Paolo Giudicetti and Amandine Mélan

I saggi riuniti in questo libro sono dedicati alla comicità nella letteratura, nella saggistica e nell’opera italiane, in particolare alla comicità fuori posto in opere di Campanile, Guicciardini, Dumas, Ariosto, Gadda, Flaiano, Wolf-Ferrari, Camilleri, Lakhous, Wolf-Ferrari, Verdi, Eco, Svevo e altri. Il comico è in un certo senso sempre fuori posto, un contrasto tra un evento, una frase, una scena inappropriata e un contesto che di per sé non si presta a quell’evento, quella frase, quella scena. Proprio per riflettere su questo contrasto, il libro si sofferma su quei contesti che ancor meno di altri son predisposti ad accogliere il comico e a suscitare una risata: la tragedia del Cinquecento, il genere epistolare, l’opera seria, la saggistica seriosa, il tutto attraverso l’accostamento di approcci diversi: dalla filologia alla semiotica, all’analisi testuale, agli studi culturali. Sorgerà forse al lettore la domanda: sono questi approcci troppo seri per affrontare il tema della comicità, tanto da essere a loro volta fuori posto?

Prices

Show Summary Details
Restricted access

La fisiologia del sorriso in Ragazze che dovresti conoscere - Monica Jansen

Extract

249 La fisiologia del sorriso in Ragazze che dovresti conoscere Monica JANSEN Universiteit Utrecht Cieco chi non vede! […] il mondo corre assetato [...] alle vive fonti del piacere [...]. Pellegrino Artusi, Prefazione a La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene Over our lives preside the great twin leitmotifs of the 20th century – sex and paranoia J. G. Ballard, Prefazione a Crash Chi è sopravvisuto in condizioni decenti ed ha seguito con vigilanza intellettuale e emozione lo svolgersi degli eventi, corre ora il rischio di morire dal ridere. Mario Perniola, “La Repubblica”, 2-6-2009 La scelta di esaminare il comico fuori posto nell’antologia einaudiana Ragazze che dovresti conoscere. The sex anthology,1 viene motivata dalla domanda fino a che punto erotismo e umorismo costruiscano un linguaggio di tipo trasgressivo, intento al ribaltamento di pregiudizi a cui allude il doppio senso nel titolo. Per un primo orientamento può servire l’analisi che Carlo Sini fa in Il comico e la vita del “comico e il sesso” in quanto elementi che mettono in crisi le convenzioni sociali.2 Citando Gregory Bateson, il filosofo rileva che il riso è uno dei tre comportamenti quotidiani che sono comunemente accompagnati da fenomeni convulsivi, gli altri due essendo il dolore profondo e l’orgasmo. Trattandosi di reazioni involontarie si tende a 1 AA.VV., Ragazze che dovresti conoscere. The sex anthology, Torino: Einaudi Stile Libero, 2004. 2 C. SINI, Il comico e la vita, Milano: Jaca Book, 2003, pp. 55-61, p. 60. Monica Jansen 250 considerarle come funzioni a livello animale, ma dato che...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.