Show Less

Dalla tragedia al giallo

Comico fuori posto e comico volontario

Series:

Edited By Costantino C.M. Maeder, Gian Paolo Giudicetti and Amandine Mélan

I saggi riuniti in questo libro sono dedicati alla comicità nella letteratura, nella saggistica e nell’opera italiane, in particolare alla comicità fuori posto in opere di Campanile, Guicciardini, Dumas, Ariosto, Gadda, Flaiano, Wolf-Ferrari, Camilleri, Lakhous, Wolf-Ferrari, Verdi, Eco, Svevo e altri. Il comico è in un certo senso sempre fuori posto, un contrasto tra un evento, una frase, una scena inappropriata e un contesto che di per sé non si presta a quell’evento, quella frase, quella scena. Proprio per riflettere su questo contrasto, il libro si sofferma su quei contesti che ancor meno di altri son predisposti ad accogliere il comico e a suscitare una risata: la tragedia del Cinquecento, il genere epistolare, l’opera seria, la saggistica seriosa, il tutto attraverso l’accostamento di approcci diversi: dalla filologia alla semiotica, all’analisi testuale, agli studi culturali. Sorgerà forse al lettore la domanda: sono questi approcci troppo seri per affrontare il tema della comicità, tanto da essere a loro volta fuori posto?

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Note biografiche

Extract

Pietro Benzoni (1972) è professore di Linguistica italiana all'Università di Bruxelles (Vrije Universiteit Brussel). Formatosi a Padova con Pier Vincenzo Mengaldo, dottore di ricerca in Teoria e analisi del testo, si è occupato soprattutto di lingua e letteratura italiana del Novecento, con particolare interesse per la tradizione della lingua poetica e le forme della traduzione letteraria. È autore della monografia Da Céline a Caproni. La versione italiana di “Mort à crédit” (Venezia, 2000) e di studi di taglio stilistico e comparatistico, dedicati principalmente ad autori della modernità (tra i quali D’Annunzio, Tozzi, Sbarbaro, Montale, Caproni, Baldini, Orelli e Pusterla). Di prossima pubblicazione il volume La fine nei testi letterari. Chiuse, strategie conclusive e forme del compiuto, e la raccolta di saggi Dettagli e sistemi. Esercizi di stilistica. Clotilde Bertoni è professore associato di Letterature Comparate e Teoria della Letteratura all’Università di Palermo. I suoi principali campi di ricerca sono: il poema e il romanzo settecentesco; la narrativa e la critica letteraria a cavallo tra Otto e Novecento; letteratura e giornalismo; letteratura e legge. Tra le sue pubblicazioni: Percorsi europei dell’eroicomico (Pisa, Nistri Lischi, 1997); l’edizione critica, accompagnata da apparato filologico e commento di I. Svevo, Racconti e scritti autobiografiici, Milano, Mondadori, “I Meridiani”, 2004 (volume compreso nell’ed. delle opere sveviane diretta da Mario Lavagetto); l’edizione introdotta e commentata del Carteggio Croce- Ricci, Bologna, Il Mulino, 2009; Letteratura e giornalismo, Roma, Carocci, 2009. Daniele Comberiati è nato a Roma nel 1979 e si è laureato alla Terza Università di Roma con una tesi su Sandro Penna...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.