Show Less
Restricted access

L’«Ortis» e la Francia

Approcci e prospettive

Series:

Edited By Sarah Béarelle and Claudio Gigante

Anche se gli studi degli ultimi decenni sul «noviziato» foscoliano hanno apportato significative acquisizioni – tanto sul versante politico che su quello letterario – manca ancora una «cartografia» dettagliata che prenda in considerazione i diversi versanti e le zone di luce e di ombra sui rapporti tra la cultura francese e Foscolo. Gli autori del presente volume hanno inteso compiere un passo in avanti nell’analisi del rapporto tra l’opera di Ugo Foscolo e la cultura francese concentrandosi, quale punto di partenza per ulteriori necessari approfondimenti, sulle Ultime lettere di Jacopo Ortis. Entrambe le prospettive che si offrivano – la presenza nel romanzo di una complessa trama di letture francesi e l’impatto che le Ultime lettere hanno avuto nella cultura francese dell’Ottocento – sono state prese in considerazione.
Show Summary Details
Restricted access

Ancora sulla Notizia zurighese: (Giuseppe Nicoletti)

Extract

← 38 | 39 → Ancora sulla Notizia zurighese

Giuseppe NICOLETTI

Università degli Studi di Firenze

Come tutti i foscolisti sanno, lavorare sulla Notizia bibliografica dell’Ortis zurighese non è impresa agevole e per più di un verso1. Soprattutto l’impressione di transitare su un terreno assai mobile e cedevole che è poi quello di un disegno autoriale fondato sulla finzione di un compilatore terzo e imparziale, implica da parte del lettore un atteggiamento di cautela ed anzi il continuo sospetto circa la congruità documentaria e la veridicità delle numerose affermazioni lì avanzate e spesso con un corredo di dati artatamente circostanziati e dunque in apparenza inconfutabili che finiscono per esaltare quella sensazione di disorientamento e di disagio in chi legge, peraltro già ampiamente messo sull’avviso da altre asserzioni, queste sì clamorosamente in­verosimili o tacciabili di evidente falsità.

Composta di sette paragrafi più una breve appendice, la Notizia è uno scritto di una certa ampiezza e all’apparenza si presenta come una puntuale ricognizione storico-critica sul romanzo che si è in procinto di ristampare, anche se poi talune delle argomentazioni vengono riprese da una celebre lettera di tenore autocritico indirizzata il 29 settembre 1808 al letterato prussiano Jacob Salomo Bartholdy. In realtà il Foscolo, che lavorando a capo fitto la buttò giù in poco più di un mese, volle far credere che la Notizia fosse stata composta da tre letterati, due dei quali non italiani2. Lo scritto, oltre allo scopo di legittimare una presunta ← 39 | 40 → prima edizione veneziana dell’Ortis precedente...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.