Show Less

La corrispondenza di Lodovico Antonio Muratori col mondo germanofono

Carteggi inediti- Con la collaborazione di Daniela Gianaroli

Series:

Edited By Fabio Marri and Maria Lieber

Si completa l’edizione delle lettere scambiate tra Muratori (1672-1750) e i suoi numerosi corrispondenti di area tedesca. I carteggi coi nomi più noti (come Imhof, i Mencke, i Fabricius) erano stati curati dagli stessi autori in due pubblicazioni di questa collana ( L. A. Muratori und Deutschland, 1997; Die Glückseligkeit des gemeinen Wesens, 1999); vi si aggiunge qui, fra gli oltre 30 carteggi, quello inedito di ben 142 lettere (comprese due di Muratori, finora non attribuite) con Gottfried Philipp Spannagel, tedesco dalle origini misteriose che in Italia si presentò come «Goffredo Filippi». Sono incluse varie corrispondenze austriache, fino ad oggi edite solo in minima parte. I testi sono pubblicati dopo accurata revisione sugli originali, e preceduti da ampie introduzioni.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Otto Christian Coch 46

Extract

46 OTTO CHRISTIAN COCH Otto Christan Coch (o Koch),1 consigliere segreto del ducato di Holstein, colla- borò per un certo tempo con Leibniz alla storia della casa di Braunschweig- Lüneburg, insieme a Johann Georg Eckhart, il quale lo definiva “amicus meus”,2 e in una lettera a Leibniz del 15 (25) agosto del 1699 lo informava del comune lavoro: “Nuper Dominus Koch quasdam schedulas mecum communes fecit”.3 Coch ed Eckhart erano entrambi membri fondatori della “Societas Conantium”,4 istituita nel novembre del 1699 e chiusa nel 1701. Probabilmente appartiene a Coch la dissertazione universitaria De eo, quod justum est circa nuditatem.5 Su incarico di Sophia Charlotte von Platen-Hallermund,6 figlia del primo ministro di Hannover, Franz-Ernst von Platen, sposata con Johann Adolph II Kielmannsegg (figlio di Friedrich Christian),7 Coch propose l’8 aprile 1718 a Muratori (nella sola lettera superstite del carteggio) di acquistare libri del 1 Cfr. Jöcher, Allgemeines Gelehrten-Lexicon, pp. 608-609, ove compare la forma “Koch”. 2 Gottfried Wilhelm Leibniz, Sämtliche Schriften und Briefe. Mai-Dezember 1699, bearb. v. Nora Gädeke, Berlin, Akademie-Verlag, 2001, pp. 94 e 118. 3 Leibniz, op. cit., pp. 60 e XXXII. 4 Jöcher 1961, p. 608; J. C. Adelung/ H. W. Rotermund, Fortsetzung und Ergänzungen zu Christian Gottlieb Jöchers allgemeinem Gelehrten-Lexicon, vol. II (C-J), Hildesheim, Olms, 1960 (unveränd. Nachdr. d. Ausg. Leipzig 1787), p. 579; Johann Andreas Fabricius, Abriss einer allgemeinen Historie der Gelehrsamkeit, Hildesheim et al., Olms 1978 (Nachdruck der Ausg. Leipzig 1752;...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.