Show Less

La corrispondenza di Lodovico Antonio Muratori col mondo germanofono

Carteggi inediti- Con la collaborazione di Daniela Gianaroli

Series:

Edited By Fabio Marri and Maria Lieber

Si completa l’edizione delle lettere scambiate tra Muratori (1672-1750) e i suoi numerosi corrispondenti di area tedesca. I carteggi coi nomi più noti (come Imhof, i Mencke, i Fabricius) erano stati curati dagli stessi autori in due pubblicazioni di questa collana ( L. A. Muratori und Deutschland, 1997; Die Glückseligkeit des gemeinen Wesens, 1999); vi si aggiunge qui, fra gli oltre 30 carteggi, quello inedito di ben 142 lettere (comprese due di Muratori, finora non attribuite) con Gottfried Philipp Spannagel, tedesco dalle origini misteriose che in Italia si presentò come «Goffredo Filippi». Sono incluse varie corrispondenze austriache, fino ad oggi edite solo in minima parte. I testi sono pubblicati dopo accurata revisione sugli originali, e preceduti da ampie introduzioni.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Thomas Fritsch 71

Extract

71 THOMAS FRITSCH Thomas Fritsch,1 figlio di Johann, libraio di Geithain (Sassonia),2 nacque nel 1666 a Lipsia e qui morì nel 1726. Dal 1694 al 1726 pubblicò 993 opere, inse- rendo nel suo Catalogus librorum ex Anglia et Italia Thomae Fritschii3 del 1698 testi inglesi ed italiani; dal 1694/95 tenne una vivace corrispondenza epistolare con Gottfried Wilhelm Leibniz.4 Dopo la morte di Thomas, la casa editrice passò al figlio Thomas junior (1700-1775), poi elevato al grado nobiliare in seguito alla nomina a Münzmeister (direttore della zecca) da parte di Augusto il Forte.5 Nella lettera del 4 marzo 1720, redatta in un francese approssimativo di cui si mantiene la grafia originale, Fritsch si rivolse personalmente a Muratori chie- dendogli alcuni esemplari del trattato Delle antichità estensi ed italiane 1 Per altre indicazioni si vedano: Lexikon des gesamten Buchwesens. Zweite, völlig neu bearbeitete Auflage (LGB2), hg. v. Severin Corsten, Günther Pflug und Friedrich Adolf Schmidt-Künsemüller, vol. III, Fotomechanische Verfahren – Institut für Buchmarkt- Forschung, Stuttgart, Hiersemann, 1991, p. 62; DBE, vol. 3 (Ebinger-Gierke), 1996, p. 494; Josef Benzing, Die deutschen Verleger des 16. und 17. Jahrhunderts. Eine Neube- arbeitung, Frankfurt am Main, Buchhändler-Vereinigung, 1977 (Archiv für Geschichte des Buchwesens; Separatabdruck 18.1977), p. 1137; Johann Goldfriedrich, Geschichte des Deutschen Buchhandels vom Westfälischen Frieden bis zum Beginnn der klassischen Litteraturperiode (1648-1740), Leipzig, Verlag des Börsenvereins der Deutschen Buch- händler, 1908, pp. 204s. 2 A seguito del matrimonio, avvenuto nel 1666, con la...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.