Show Less

Migrazione e patologie dell‘«humanitas» nella letteratura europea contemporanea

Series:

Edited By Alexandra Vranceanu and Angelo Pagliardini

Contents: Lew Zybatow: Geleitwort des Reihenherausgebers – Alexandra Vranceanu/Angelo Pagliardini: Introduzione – Francis Claudon : Humanitas et migration : Dialogue des Anciens et des Modernes – Monica Spiridon : Errances réelles, errances rêvées, errances mythiques – Sebastiano Martelli: Emigrazione e immigrazione: mappe letterarie a confronto – Angelo Pagliardini: La tematica del ritorno del migrante in Abate, Pascoli, Pavese, Consolo – Alexandra Vranceanu: Gli scrittori esiliati e le malattie del canone. Lo strano caso di D. Tsepeneag e Mister Pastenague – Pietro Trifone: Lingua italiana e identità nazionale nella società della migrazione – Gisèle Vanhese: Coagula de Paul Celan : Quand la poésie devient blessure – Sabine Schrader: La fine dei sogni bucolici ovvero «Dicono che vengono gli albanesi»: Il vento fa il suo giro (2005, R.: G. Diritti) – Giovanni Magliocco: Integrazione/Dis-integrazione. Il poeta «meteco» e le «malattie dell‘esilio» – Danilo De Salazar: «L’estero è il cuore. E noi il sangue». Il nomadismo esistenziale di Aglaja Veteranyi – Yannick Preumont: Panaït Istrati et la traduction du déclin physique – Alain Vuillemin: Deux témoins de l’inhumanité en Europe centrale: Ana Novac et Élie Wiesel – Ileana Alexandra Orlich: Exile as Political Discourse in the Novels of Herta Müller – Dagmar Reichardt: Bonaviri terapeuta. Letteratura di migrazione e scrittura empatica – Marta Niccolai: Le «patologie» dell’identità nazionale e il rimedio di Amedeo/Ahmed in Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio, di Amara Lakhous – Maria Cristina Tumiati/Maria Concetta Segneri/Adela Gutierrez: Passaggi nei territori di Giano – Paola Scardella/Aldo Morrone/Laura Piombo/Alessandra Sanella: Alimentazione transculturale: un nuovo luogo identitario.ÿ

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Introduzione

Extract

Alexandra Vranceanu, Università di Bucarest Angelo Pagliardini, Università di Innsbruck Il presente volume è il risultato della riflessione scientifica seguita al convegno sul tema Le metamorfosi dell’humanitas nell’Europa della migrazione: tra lette- ratura, medicina e società, per cui studiosi di varie discipline, che hanno lavorato sul tema della migrazione e delle sue implicazioni culturali, si sono ritrovati a Roma nella sede dell’INMP (Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà), il 20 e 21 settembre 2010. Il carattere interdisciplinare del convegno si è manifestato anche nella presenza di relatori esperti nel campo dell’intervento socio-culturale concreto a favore di immigrati e rifugiati. Durante il convegno sono state poste diverse domande sul rapporto fra migrazione e cultura europea, in un contesto interdisciplinare. Nel volume vengono condensate e focalizzate le risposte alle domande risultate più significative, come contributo al dibattito attuale sulla let- teratura migrante e dell’esilio. In questa introduzione non verrà fatta una presentazione dei saggi nell’ordine in cui appaiono nel volume, e visto che ogni saggio è preceduto da un abstract, ci asteniamo anche dal riportare in questa sede una sintesi del contenuto dei singoli contributi. Abbiamo preferito qui suggerire percorsi tematici trasversali che mo- strino diversi possibili itinerari di lettura, seguendo differenti prospettive e punti di vista: secondo la metodologia di analisi, secondo i contenuti, secondo l’ap- partenenza linguistica e nazionale degli autori studiati, secondo la problematica teorica specifica per questo campo della letteratura dell’esilio. Dalle relazioni e dalle discussioni che si sono...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.