Show Less

Gli italiani locali di Sardegna

Uno studio percettivo

Series:

Noemi Piredda

La Sardegna presenta un panorama linguistico particolarmente vario e complesso. Questa eterogeneità (linguistica) si rispecchia nella pluridimensionalità dei suoi spazi comunicativi. Lo scopo principale di questo lavoro è l’indagine di tali spazi comunicativi, esaminando la varietà areale parlata in Sardegna; si è perciò osservata la percezione dell’italiano regionale sardo nella sua distribuzione locale, da parte dei suoi parlanti, utilizzando gli strumenti e le teorie della varietistica percettiva. I risultati mostrano come la percezione del parlante possa fornire alla linguistica tradizionale un sostegno molto importante, se non, addirittura, in alcuni casi, fondamentale.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Appendice 2: Trascrizioni interviste

Extract

Simboli di trascrizione _._ Pausa : Rafforzamento/Allungamento forte . Rafforzamento/Allungamento lieve _ Sfumato * Non comprensibile (I) Intervistatore (D) Domanda intervistatore Le trascrizioni sono state effettuate, ad eccezione dei simboli sopra riportati, con l’uso dei simboli dell’alfabeto fonetico internazionale IPA. Trascrizione bit1m [(D) si . (D) tinkwe (D) si ab:it:ano nel nukleo famiae (D) . tre spoza:thi . due maski e una femina . e due le o a kaſiko . (I) a kaſiko di famija (D) . lavoſo: sjamo in kampaa fatamo . del:a pastoſi ja da dit amo tab:jamo una jendina . son kwarantan:i ke sjamo sul:o stes:o tipo di lavoſo io sono na:to ko’zi pe'ſo da da deneſa joni . e ko’zi: stjamo andando avanti io sono pensjonatho e to set:antan:i . sono in pensjone ma mi komandano lo stes:o mjei fiji per far komodo anke no . e vja e stjamo tiſando avanti la vek:jaja io e mja moe (D) ma: ob:i ob:i di vedeſe la famija un 'po:'pju trankwil:a per'ke stan:o lavoſando un 'po male ades:o anke sul:a kampaa . kwesto e: il kontet:o di altro . non avrei nul:a da lamentarmi solo ke: sekondo me stjamo andando ped:o keventan:i fa o trentan:i fa (D) nel tempo lib:eſo: kwalke volta do kwalke mano ai fii o mi mandano a faſe kwalke kom:is:jone non e ke mi ob:ligano pe'ſo . kwalke mano la...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.