Show Less

Michelangelo Buonarroti: Leben, Werk und Wirkung- Michelangelo Buonarroti: Vita, Opere, Ricezione

Positionen und Perspektiven der Forschung- Approdi e prospettive della ricerca contemporanea

Series:

Edited By Grazia Dolores Folliero-Metz and Susanne Gramatzki

Der Band bilanziert den in den vergangenen Jahren erarbeiteten Kenntnisstand zu Leben und Werk Michelangelo Buonarrotis und ergänzt ihn durch aktuelle Forschungsperspektiven. Die Beiträge aus der Literatur- und Kunstwissenschaft geben einen umfassenden Einblick in das vielfältige künstlerische Schaffen Michelangelos im Kontext seiner Epoche. Durch den interdisziplinären Ansatz werden die Querverbindungen zwischen ästhetischer Theorie und künstlerischer Praxis und zwischen den unterschiedlichen Ausdrucksformen Dichtung, Malerei, Skulptur und Architektur bei Michelangelo deutlich.
La miscellanea di studi interdisciplinari sulla vita, persona ed opera complessiva di Michelangelo Buonarroti esce a poco più di quarant’anni dall’ultima edizione critica delle Rime michelangiolesche (1960) ed anticipa il prossimo grande anniversario della morte dell’artista (1564-2014). Vi si presentano posizioni consolidate della ricerca contemporanea, integrate da nuove prospettive aperte dalla critica più recente. I diversi contributi di storia della letteratura, storia e teoria dell’arte permettono un ritratto a tutto tondo della poliedrica personalità ed opera michelangiolesca nel contesto della propria epoca, nonché evidenziano l’influsso da lui esercitato su artisti ed epoche successive.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

III. Das bildkünstlerische Werk Michelangelos: Analy sen und Thesen / L ’Opera Figurativa Michelangiolesca: Ricezioni, Analisi, Ipotesi

Extract

III. Das bildkünstlerische Werk Michel­ angelos: Analy sen und Thesen / L ’Opera Figurativa Michelangiolesca: Ricezioni, Analisi, Ipotesi Der Blick derModerne auf Micheiangelo / I Modernie Michelangelo: Ispirazione, confronto, relazione Un ponte crollato fra il Medioevo e i Moderni: Michelangelo nella teoria artistica di Fritz Burger Flena Filippi A Vittorio Andolfato per i suoi 70 anni Come l'apparenza delle cose ci inganna, cosici ingannano leparole. Chi vuole creare conoscenza con leparole nonpuò basarsisu di loro, ma deve cercare la verità tra e dietro di loro,perchéanch’esse sono immagini della superficie ... L’artefarà conoscere il secondo volto delle cose, lapoesia il secondo suono delle parole, e ilpensiero il secondo significato degli eventi. (FranzMarc, Aforismi) In quantofiglio del Rinascimento Michelangelo è crollato sotto ilpeso di quella consapevolezza. I tempi moderni attraversano sconvolgimenti analoghi. (FritzBurger) 1. Dai Moderni a Michelangelo e ritorno: gli entusiasmi di una vita spezzata Morto prematuramente nel 1916 nei pressi di Verdun, vittima della guer­ ra che divampava in Europa, Fritz Burger, nato a Monaco di Baviera nel 1877, fu un geniale storico dell’arte, teorico e critico, artista egli stesso, vicino a Maestri dell’Espressionismo come Franz Marc e a teorici come Wassily Kandinsky. La sua opera è oggetto negli ultimi anni di una pro­ gressiva riscoperta, dopo un lungo periodo di oblio dovuto in gran parte proprio alla sua originalità, alla spregiudicata apertura verso altre culture figurative, e ciò rese la sua impostazione invisa al nazionalsocialismo, il quale di fatto mise fine, con lo sciagurato ma assai fortunato libello di...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.