Show Less
Restricted access

Dall’architettura della lingua italiana all’architettura linguistica dell’Italia

Saggi in omaggio a Heidi Siller-Runggaldier

Edited By Paul Danler and Christine Konecny

Il presente volume in omaggio a Heidi Siller-Runggaldier, professoressa di linguistica italiana dell’Università di Innsbruck (Austria), comprende più di 40 saggi incentrati sull’architettura in senso linguistico: dopo la prima sezione sull’ architettura della lingua italiana ovvero sull’insieme delle sue variazioni a livello diacronico, diatopico, diastratico, diafasico e diamesico, segue una seconda sezione i cui contributi riguardano l’ architettura linguistica dell’Italia, ovvero la situazione linguistica in Italia e le diverse lingue minoritarie parlate sul territorio italiano (per esempio il ladino, il friulano, il sardo, il cimbro). In fondo al volume vi è una terza ed ultima sezione intitolata L’italiano nel mondo, che contiene fra l’altro contributi sull’italiano quale lingua soggetta a fenomeni linguistici panromanzi, paneuropei e internazionali.
Show Summary Details
Restricted access

Forme ibride del discorso riportato nella stampa e nella narrativa contemporanea

Extract



GIANLUCA COLELLA (DALARNA, SVEZIA)*

1. Una questione di continuum

Con il termine discorso riportato (= DR) ci si riferisce alla riproduzione / citazione di discorsi o parti di discorsi appartenenti a una situazione enunciativa diversa rispetto all’enunciazione in corso.1 Questa situazione di doppia enunciazione può manifestarsi dal punto di vista testuale e sintattico in vari modi, di cui le generalizzazioni codificate dalle grammatiche normative tengono conto solo in parte. Accanto ai due tipi fondamentali, discorso diretto (= DD) e discorso indiretto (= DI), che riprendono la distinzione tradizionale di oratio recta e oratio obliqua, gli studiosi nel corso degli anni hanno definito altri due tipi, il discorso indiretto libero (= DIL), indagato la prima volta da Bally (1912) e il discorso immediato o diretto libero (= DDL), individuato più tardi da Genette (1972):



You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.