Show Less
Restricted access

La rivoluzione nel teatro di Ernst Toller

Series:

Valentina Ferreri

Il libro si presenta come un lavoro monografico sulla produzione drammatica dell’autore tedesco Ernst Toller, con particolare riguardo alle opere nelle quali lo scrittore si confronta con il tema della rivoluzione, fondamentale per la storia della Germania nel periodo fra le due guerre mondiali. Il volume segue l’evoluzione del pensiero politico dell’autore, che alla luce degli avvenimenti del Novembre 1919, anno della Rivoluzione Tedesca, si interroga sulle modalità e sulla legittimità della rivoluzione. Particolare attenzione è rivolta inoltre all’evoluzione stilistica dell’autore che parte dallo stile dominante nei primi anni ’20, l’Espressionismo, per sviluppare uno stile realistico che arriva ad anticipare con gli ultimi drammi lo stile documentario del teatro degli anni ’70.
Il lavoro mira infine a riscoprire il valore delle opere di Ernst Toller, autore che ha saputo analizzare la situazione politica dell’Europa tra le due guerre con estrema lucidità e lungimiranza e la cui riflessione politica resta ancora oggi attuale.
Dal contenuto: Vita e opere – La rivoluzione come trasformazione spirituale – Espressionismo e concezione ideologica dell’autore – La riflessione sulla Rivoluzione di Novembre – Il fallimento della rivoluzione – Società e rivoluzione negli ultimi drammi.