Show Less
Restricted access

I nuovi media come strumenti per la ricerca linguistica

Series:

Franz Rainer and Achim Stein

I contributi a questo volume trattano della relazione fra lingua e nuovi media. Da un lato certi cambi linguistici recenti sono il risultato dell’introduzione di nuovi media, e dall’altro molte risorse linguistiche, tanto primarie quanto secondarie, sono ormai disponibili in forma elettronica. I nuovi media si analizzano dunque tanto come catalizzatori del cambio linguistico quanto come strumenti per la ricerca linguistica.
Dal contenuto: Elisabeth Burr: Elektronische italienische Zeitungskorpora – Ludwig Fesenmeier: I libri dei conti tra manoscritto e internet – Livio Gaeta: Produttività morfologica verficata su corpora: il suffisso -issimo – Claudio Iacobini: I dizionari della lingua italiana su cd-rom come strumento per la ricerca linguistica – Eva Lavric: Italienisch tale: Vom qualitativen zum referentiellen Anaphorikon – Franz Rainer: Internet come strumento di lavoro per il morfologo: le restrizioni di -issimo – Arno Scholz: Comunicazione giovanile in rete: una mailing list italiana dedicata alla cultura hip-hop – Sabine Schwarze: La metamorfosi della lettera: epistola vs. e-pistola – Elisabeth Stark: Mutamento linguistico nelle tradizioni discorsive: indefiniti e tipi di testo nel trecento e nel quattrocento.