Show Less
Restricted access

L' «Adversus Helvidium» di san Girolamo nel contesto della letteratura ascetico-mariana del secolo IV

Series:

Giancarlo Rocca

Il presente studio si propone di illustrare come è sorto l' Adversus Helvidium e quale ne sia il contenuto. L'Autore ricostruisce anzitutto l'ambiente ascetico e mariologico attorno al 380, avendo particolarmente presente la situazione romana. Quindi vengono messi in luce la fisionomia e le argomentazioni dei protagonisti della polemica. Dapprima la figura di Carterio, poi quella di Elvidio, per giungere a un esame articolato delle risposte date da Girolamo. A conclusione l'Autore esamina fino a che punto le opinioni di Girolamo siano state condivise dai suoi contemporanei.
Dal contenuto: Primato della ascesi o primato della mariologia? - La perpetua verginità di Maria - Il valore del matrimonio - Dio che continua a operare nella gestazione delle madri.