Show Less
Restricted access

Serialität in der italienischen Kultur

Serialità nella cultura italiana

Series:

Robert Fajen

Show Summary Details
Restricted access

“Pubblicità come arte. Arte come pubblicità”: Carosello o l’educazione alla cultura e al consumo in episodi da 2′15″

Extract

Francesca Bravi

“Pubblicità come arte. Arte come pubblicità”

Carosello o l’educazione alla cultura e al consumo in episodi da 2′15″

Abstract: Carosello was an Italian television advertising show, broadcasted between 1957 and 1977. The series presented short movies, sketch comedy, cartoons or stop-motion animations with a length of 2′15″ connected with the commercial of a specific product (food and drinks, electrical household appliances, soap or perfumes). Carosello was the most characteristic expression of advertising made in Italy and influenced Italian culture in many aspects.

Keywords: TV advertisementCultural IdentityConsumerismItalian Economic Miracle

Introduzione

Una delle trasmissioni televisive italiane che maggiormente hanno influenzato l’immaginario dei telespettatori italiani tanto da parlare di “carosellizzazione” dell’immaginario italiano e la cui influenza si fa sentire ancora fino ai giorni nostri fu Carosello, che andò in onda tra il 1957 e il 1977:

Immaginate uno spazio televisivo che non spinga il telespettatore a cambiare canale perché “c’è la pubblicità!” ma lo attragga con uno spettacolo se mai diverso e suggestivo, un appuntamento atteso e desiderato come quello con le puntate dei più famosi serial televisivi. Questo è stato per vent’anni Carosello.1

In questa relazione si cercheranno di mostrare alcune peculiarità degli sketch da 2′15″ di Carosello e del rapporto tra consumo e cultura.

1 La trasmissione

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.