Show Less
Restricted access

Gesammelte Werke

Schriften zur philosophischen Pädagogik Teil 1- Bildung – Begeisterung – Freiheit

Series:

Tomasz Stepien

Im Gesamtwerk von Anton Hilckman nimmt die Konzeption der Sinnphilosophie mit der Frage nach dem Sinn von Freiheit, Bildung, Politik, Technik und Geschichte eine besondere Stelle ein. Im Mittelpunkt steht die Konzeption des Menschen als eines für die Freiheit begeisterten Wesens. Freiheit bedeutet aber auch moralische Verpflichtung, womit Hilckman auf die Bedeutung von Bildung bei der Verwirklichung des menschlichen Wesens – der Humanitas – verweist. Seine Sinnphilosophie erscheint als ein Manifest für Freiheit und Würde des Menschen. Zum Teil als Erstveröffentlichungen schließen die in diesem Band erstmalig zusammengestellten sinnphilosophischen Arbeiten Anton Hilckmans eine Forschungslücke in der Philosophie und den Geisteswissenschaften des 20. Jahrhunderts.
Show Summary Details
Restricted access

Tempo ed eternità

Extract

55

Prima di tutto vorrei esprimere la mia gioia che in Italia questo tema Tempo ed Eternità sia possibile come tema di un Convegno di filosofi; ci si deve davvero congratulare con gli amici italiani – stavo per dire piuttosto di trovare naturale di porselo, anche da filosofi – oppure: meglio non “anche”, ma, giustamente e precisamente, perché filosofi – il problema dell’eternità.

Del tempo si parla anche in altri paesi, e magari forse troppo; parlare del tempo sembra quasi una cosa di moda, ma parlare dell’eternità sarebbe agli occhi di molti qualcosa di antiquato, di fuor di moda. Eppure non son, forse, questi problemi, verso i quali conduce il pensiero scientifico, i più gravi, i più propri alla filosofia stessa? Problemi che non si possono evitare quando continua il pensiero filosofico anche al di là dei limiti tracciati dall’ “abitudine” d’un epoca. Il tempo è uno di quei “dati” che sono con noi, in noi e nei quali siamo noi stessi, ma è anche uno di quei concetti i quali, più vi si riflette, diventano sempre più oscuri, enigmatici, misteriosi. Testimonianza ne è tutta la storia della filosofia in quanto esplicitamente o implicitamente cerca di formulare qualsiasi asserzione sul tempo. Possiamo e dobbiamo chiederci se non si tratti di uno di quei “dati” fondamentali (Urgegebenheit) che, precisamente per la loro fondamentalità, non si possono propriamente definire, ma soltanto “circoscrivere”, eventualmente chiarire, in quanto quello che è o sembra “selbstverständlich”, pur non essendolo, è suscettibile di essere chiarito. – Pur non negando per niente...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.