Show Less

La Rivoluzione in una parola

« Bienfaisance » 1789-1800

Series:

Patrizia Oppici

A differenza di altri concetti su cui il ruolo svolto dall’Illuminismo è universalmente noto, beneficenza è un termine che appare indissolubilmente legato all’Ottocento, ed a una visione paternalista ed ipocrita dei rapporti sociali. Pochi conoscono le avventure settecentesche dell’idea di « bienfaisance » che, al pari di termini quali tolleranza ed « égalité », è un frutto maturo dell’Illuminismo, ed una delle parole-chiave dei philosophes. Di questo concetto, essenziale nel dibattito morale settecentesco, il libro esplora le potenzialità concentrandosi sul decennio cruciale della Rivoluzione, da cui la beneficenza uscirà profondamente trasformata. Dallo studio delle più diverse fonti letterarie, tra cui saggistica politico-morale, romanzi ed opere teatrali, emergono le contraddizioni di un pensiero filantropico che la Rivoluzione fece proprio fin dall’inizio, e che dovette perciò subire i contraccolpi dell’azione politica, anche violenta, dispiegata in quegli anni. Facendo interagire l’asse diacronico degli eventi storici con una esemplificazione sincronica dei vari aspetti del pensiero del dono, il libro mostra il trapasso dall’immaginario felice della « bienfaisance » illuminista a quello malinconico o dolente della consolazione del malessere esistenziale; mentre sul piano politico l’ideale riformatore degli illuministi si trasforma progressivamente in un piano ragionato di conservazione sociale.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Indice dei nomi 157

Extract

157 Indice dei nomi Chateaubriand, F. de 127, 151 Chénier, M.-J. 45 Chérel, A. 43 Cicerone 48, 144 Condorcet, J.-A.-N. de Caritat de 60, 61, 63, 64, 65, 66, 67, 72, 134, 151, 154 Condorcet, S. de Grouchy, madame de 16, 65, 66, 67, 68, 69, 71, 72, 82, 111, 151 Constant, B. 74, 80, 85, 86, 89, 90 Cottin, S. 95, 98, 100, 101, 102, 151 Coutel, Ch. 64, 154 Courtney, C. P. 73, 154 David, M. 128, 154 Defoe, D. 134 Deguise, A. 73, 99, 154 Delille, J. 110, 111, 112, 113, 114, 115, 116, 117, 118, 119, 127, 151, 154 Demostene 144 Desfontaines, F.-G. 144, 145, 146, 153 Diderot, D. 19, 29, 145, 151, 154 Duclos, Ch. Pineau 30, 31, 33, 34, 35, 36, 151 Dumont, E. 83 Duprat, C. 11, 24, 58, 154 Durkheim, E. 31, 32, 154 Dusausoir, F.-G. 144 Ehrard, J. 29, 154 Enrico IV 42, 144 Fénelon, F. de Salignac de La Mothe 42, 43, 44, 45, 108, 151, 154 Féraud, J.-F. 148 Ferrari, J. 7, 154 Fiévée, J. 119, 120, 121, 122, 123, 151 Florian, J.-P. Claris de 145 Foucault, M. 134 Fragonard, J.-H. 19 Adélaïde de Bourbon, madame 116 Agrippa Menenio Lanato 130 Alembert, J. Le Rond d’ 39 Andrieux, F.-G. 144, 145, 147, 151 Arendt, H. 9, 10, 11, 12, 59, 154 Assereto, G. 57, 154 Aude, J. 144, 145 Audiard, L. 111, 154 Badinter, E. e R. 65, 72, 154 Balay...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.