Show Less

Gli italiani locali di Sardegna

Uno studio percettivo

Series:

Noemi Piredda

La Sardegna presenta un panorama linguistico particolarmente vario e complesso. Questa eterogeneità (linguistica) si rispecchia nella pluridimensionalità dei suoi spazi comunicativi. Lo scopo principale di questo lavoro è l’indagine di tali spazi comunicativi, esaminando la varietà areale parlata in Sardegna; si è perciò osservata la percezione dell’italiano regionale sardo nella sua distribuzione locale, da parte dei suoi parlanti, utilizzando gli strumenti e le teorie della varietistica percettiva. I risultati mostrano come la percezione del parlante possa fornire alla linguistica tradizionale un sostegno molto importante, se non, addirittura, in alcuni casi, fondamentale.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

Bibliografia

Extract

AA.VV., (edd.) (1977): Italiano d'oggi. Lingua nazionale e varietà regionali, Trieste: LINT. AA.VV., (edd.) (1983): Scritti linguistici in onore di Giovan Battista Pellegrini, Pisa: Pacini. Accademia della lingua galluresa (http://web.tiscali.it/accadlinguagallurese/). Ultimo accesso il 17.4.2009. Amenta, Luisa/Castiglione, Marina (2003): "Convergenza linguistica fra conoscenza, uso e percezione: l'italiano regionale di Sicilia", in: Maraschio, Nicoletta/Poggi Salani, Teresa (edd.), Italia linguistica anno mille Italia linguistica anno duemila, Atti del XXXIV Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), Roma: Bulzoni, 287-302. Ammon, Ulrich (1983): "Soziale Bewertung des dialektsprechers: Vor und Nachteile in der Schule, Beruf und Gesellschaft", in: Besch, Werner et alii (edd.), Dialektologie. Ein Handbuch zur deutschen und allgemeinen Dialektforschung, 1. und 2. Halbband, Berlin-NewYork: De Gruyter, 1499-1509. Ammon, Ulrich/Mattheier, Klaus J./Dittmar, Norbert (edd.) (1987): Sociolinguistic: an international handbook of the science of language and society; Soziolinguistik: ein internationales Handbuch zur Wissenschaft von Sprache und Gesellschaft, Berlin: De Gruyter (=Handbücher zur Sprach und Kommunikationswissenschaft; Band 3). Antonini, Francesca/Moretti, Bruno (edd.) (2000): Le immagini dell'italiano regionale: la variazione linguistica nelle valutazioni dei giovani ticinesi, Locarno: Armando Dadò (=Il cannocchiale 5). Antonio, Sanna (1957): Introduzione agli studi di linguistica sarda: Sotto gli auspici della Regione Autonoma della Sardegna. Argiolas, Mario/Serra, Roberto (edd.) (2001): Limba lingua language Lingue locali, standardizzazione e identità in Sardegna nell'era della globalizzazione, Cagliari: CUEC. Artizzu, Francesco (1985): La Sardegna pisana e genovese, Sassari: Ghiarella. Ascoli, Graziadio I. (ed.) (1967): Scritti sulla questione della lingua, Milano: Silva. ASICA - Atlante sintattico della Calabria (http://asica.gwi.uni-muenchen.de/). Ultimo accesso il...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.