Show Less
Restricted access

La «Magia Naturalis» di Giovan Battista Della Porta

Lingua, cultura e scienza in Europa all’inizio dell’età moderna

Series:

Laura Balbiani

Questo volume ha vinto la terza edizione del Premio Internaz ionale «Luigi De Franco», destinato a studi originali riguardanti aspetti della cultura scientifica e filosofica dei secoli XVI-XVII
Questo lavoro sulla Magia Naturalis (1558) e sui linguaggi settoriali che la caratterizzano rende accessibile un testo che ha svolto un ruolo di notevole rilevanza nella storia della cultura e della scienza europee. Lo studio è originale e innovativo sia nel metodo scelto nell’ambito delle procedure esegetiche, sia nell’impianto generale: per la lettura e l’interpretazione del testo viene proposto un nuovo modello di analisi in cui gli approcci di diverse discipline si integrano a vicenda, valorizzando tutti gli elementi del testo, inteso come complesso crocevia di funzioni e significati. Dall’analisi delle versioni latina, tedesca e italiana emergono il mondo scientifico, le istanze sociali e le necessità culturali del tempo, intessuti nel corpus dei testi; dopo aver radiografato e smembrato il testo, l’autrice ricostruisce un mondo completo di scienza e cultura attraverso la lingua e i linguaggi che lo compongono.
Dal contenuto: La Magia Naturalis (1558) e le sue traduzioni – Il testo e il suo contesto socio-culturale – Meccanismi linguistici di trasmissione dell’informazione scientifica – La scienza e i suoi linguaggi – La terminologia tecnica e le sue caratteristiche – Il testo scientifico fra esoterismo e divulgazione – La dimensione europea della scienza e dei linguaggi settoriali – L’analisi lessicografica come strumento di interpretazione del testo.