Show Less
Restricted access

Memoria storica e postcolonialismo

Il caso italiano

Series:

Edited By Martine Bovo Romoeuf and Franco Manai

Questa raccolta di saggi si propone di dare un contributo alla discussione attuale sul discorso postcoloniale italiano, cioè quell’insieme di testi incentrati in modo critico sulla Storia coloniale in generale e su quella italiana in particolare. Si tratta di una produzione che, attraverso diversi mezzi di comunicazione, dalla letteratura al cinema, dal teatro al fumetto, dalla televisione ai quotidiani, dalle riviste a internet, ha esplorato percorsi nuovi e si è espressa in svariati generi, spesso mescolandoli: dalle autobiografie alle biografie, dal romanzo storico o neostorico al realismo magico, dal romanzo giallo o noir a quello d’avventura o d’appendice, dalla poesia alla canzone, dal film al documentario, dal fumetto in serie al graphic novel. Allargando lo sguardo al colonialismo interno, con i casi esemplari della Sardegna e della Sicilia, il volume intende dare conto, attraverso la concordia discors dei vari saggi, della direzione che sta prendendo la ricerca oggi in campo postcoloniale.
Show Summary Details
Restricted access

La costruzione del sé e dell’altro. Il caso del postcolonialismo italiano nel graphic novel: Una lettura di Etenesh. L’odissea di una migrante e Ilaria Alpi. Il prezzo della verità (Cristina Greco)

Extract

← 310 | 311 → La costruzione del sé e dell’altro. Il caso del postcolonialismo italiano nel graphic novel

Una lettura di Etenesh. L’odissea di una migrante e Ilaria Alpi. Il prezzo della verità

Cristina GRECO

Università La Sapienza Roma

Solo al prezzo d’acquisire una dimensione tragica universale, una finzione può trasformarsi in surrealtà suscettibile d’accogliere in seno al momento della presa estetica, il soggetto stesso.

Algirdas Julien Greimas

Introduzione

Questo saggio si propone di indagare le modalità di costruzione del sé e dell’altro nel graphic novel, al fine di comprendere come questo possa concorrere a una rielaborazione continua del passato, in relazione a un tema complesso come quello della memoria storica del postcolonialismo. Nel racconto di testimonianza ritroviamo una narrazione dell’esperienza dell’attraversamento, della ricerca di nuove identità e del costante e contemporaneo tentativo di dare forma alla memoria del passato, affinché sia possibile parlare di una vera memoria condivisa. Si tratta di narrazioni che segnano il confine tra lingue e culture, cogliendo di questo concetto il significato che gli attribuisce Jurij Lotman, quando parla di una zona di passaggio in cui si costituiscono nuove identità, che unisce e allo stesso tempo separa e dove la cultura attiva un processo di autodefinizione della propria specificità rispetto all’altro (Lotman e Uspenskij 1986).

In questo contributo, ci soffermeremo sull’analisi e la comparazione di due graphic novel: Etenesh. L’odissea di una migrante (Castaldi 2011) e Ilaria Alpi. Il prezzo della...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.