Show Less
Restricted access

Verga innovatore / Innovative Verga

L’opera caleidoscopica di Giovanni Verga in chiave iconica, sinergica e transculturale / The kaleidoscopic work of Giovanni Verga in iconic, synergetic and transcultural terms

Series:

Edited By Dagmar Reichardt and Lia Fava Guzzetta

Questa antologia internazionale focalizza l’opera letteraria di Giovanni Verga puntando sul suo potenziale «caleidoscopico» e transculturale. Le innovazioni del grande Verista siciliano, il respiro europeo del suo pensiero, le numerose sinergie estetiche e la sensibilità della sua denuncia sociale rivelano un autore pronto a dialogare attraverso la sua arte con i più squisiti scrittori della «letteratura mondo».

This international collection focuses on the literary work of Giovanni Verga pinpointing its «kaleidoscopic» and transcultural potential. The innovations of the leading Sicilian «verista», the European drive of his thought, the many aesthetic synergies and the sensitivity of his social denunciation show an author ready to interact through his art with top writers in World Literature.

Show Summary Details
Restricted access

Note bio-bibliografiche degli autori / About the Authors

Extract



Anne Begenat-Neuschäfer dirige la cattedra di Letteratura presso l’Istituto di filologia romanza della RWTH Aachen (Politecnico di Aquisgrana), Germania, dal 1998, dove insegna Letteratura francese, italiana e spagnola. Prima del suo incarico ad Aquisgrana ha insegnato Letteratura italiana e francese presso l’Uni­versità di Osnabrück. Molte delle sue numerose pubblicazioni sono incentrate sulla letteratura italiana dal Rinascimento ad oggi.

Norma Bouchard dal 2015 è Decana del College of Arts and Letters e ordinaria di European Studies presso la San Diego State University, College of Arts and Letters, a San Diego, California (USA), dopo esser stata docente di Italiano e letterature comparate, insegnando dal 1998 al 2015 presso la University of Connecticut, Storrs. È autrice di numerosi saggi apparsi su riviste americane ed europee. Fra le sue maggiori pubblicazioni, si ricordano: The Politics of Culture and the Ambiguities of Interpretation: Umberto Eco’s Alternative; Céline, Gadda, Beckett: Experimental Writers of the 1930s; Risorgimento in Modern Italian Culture: Revisiting the 19th century Past in History Narrative, and Cinema; Reading and Writing the Mediterranean: Essays by Consolo; Italian Cultural Studies: Negotiating Regional, National and Global Identities e Italy and the Mediterranean. Words, Sounds, and Images of the Post-Cold War Era. Ha curato un numero di «Italian Culture» dedicato al 150esimo anniversario dell’Unità, Italy @ 150: National Discourse at the Sesquicentennial 1861–2011. È vice-presidente dell’American Association of Italian Studies e Editore Associato di «Italian Culture» e «Annali d’Italianistica».

Remo Ceserani (1933–2016) è stato fino al 2006 Professore di letterature...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.