Show Less
Restricted access

Idéologies sur la langue et médias écrits : le cas du français et de l’italien / Ideologie linguistiche e media scritti: i casi francese e italiano

Series:

Edited By Wim Remysen and Sabine Schwarze

Cet ouvrage est le second de deux volumes publiés à la suite de la troisième édition du colloque international Les idéologies linguistiques dans la presse écrite : l’exemple des langues romanes (ILPE 3), tenue à l’Université d’Alicante en octobre 2017. Il réunit 15 articles qui abordent, sous divers angles, la question des idéologies linguistiques véhiculées dans la presse de langue française et italienne.

Questo libro è il secondo di due volumi pubblicati in seguito alla terza edizione del colloquio internazionale La mediazione di ideologie linguistiche attraverso la stampa: il caso delle lingue romanze (ILPE 3), tenutosi presso l'Università di Alicante nell'ottobre 2017. Raccoglie 15 contributi che affrontano, da angolazioni diverse, temi relativi alle ideologie linguistiche veicolate dalla stampa francese e italiana.

Show Summary Details
Restricted access

A colpi di congiuntivo – ovvero la norma linguistica nella stampa contemporanea tra grammatica e politica (Daniela Pietrini)

Extract

Daniela Pietrini (Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg)

A colpi di congiuntivo – ovvero la norma linguistica nella stampa contemporanea tra grammatica e politica

Riassunto: Benché sia stato ampiamente dimostrato come la scarsa padronanza della lingua costituisca un fattore di esclusione e il suo controllo invece uno strumento di potere, nella stampa italiana spesso è proprio la classe dominante a essere tacciata di incompetenza linguistica, oltre che governativa. Quest’intervento analizza il discorso sulla norma linguistica nella stampa contemporanea dal punto di vista della sua intersezione con il dibattito ideologico-politico. Il fulcro d’interesse è costituito dalle discussioni attuali sull’uso e abuso del congiuntivo, divenuto ormai vera e propria bandiera di integrità non soltanto linguistica, ma anche morale. L’analisi, condotta secondo un approccio qualitativo di linguistica del discorso, si basa su un corpus di articoli giornalistici tratti dalle principali testate nazionali e da giornali elettronici, considerati in relazione dinamica con il “discorso dei lettori” nel senso dell’insieme degli enunciati contenuti nei post di commento agli stessi articoli. Il duplice corpus consente di verificare le diverse rappresentazioni delle ideologie linguistiche e le pratiche valutative di gruppi discorsivi eterogenei: le “autorità” giornalistiche da un lato e la comunità digitale e virtuale degli utenti linguisti “amatoriali” dall’altro.

Abstract: Although it has been widely acknowledged that poor mastery of language is a factor of exclusion, whereas its control represents an empowering factor, in the Italian press it is often the dominant class that is suspected of linguistic as well as governmental incompetence. This paper analyses the...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.