Show Less
Restricted access

Leggibilità e comprensibilità del linguaggio medico attraverso i testi dei foglietti illustrativi in italiano e in polacco

Series:

Anna Dyda

Il volume presenta l’analisi della leggibilità e della comprensibilità dei foglietti illustrativi. Ai fini dello studio la leggibilità viene misurata attraverso l’utilizzo degli appositi indici, quali l’indice di nebbia, proposto da Gunning, l’indice GULPEASE, nonché l’indice ideato da Pisarek. La comprensibilità viene, a sua volta, illustrata attraverso lo spoglio linguistico degli elementi lessicali che pregiudicano e facilitano l’accessibilità ad un testo, fra cui i tecnicismi e le note esplicative. La ricerca parte da una dimensione teorico-descrittiva nella quale viene presentato l’oggetto di studio, per poi passare alla sezione analitica in cui si procede con un esame approfondito del corpus di riferimento. Lo studio si muove su una duplice prospettiva linguistica – italiana e polacca.

Show Summary Details
Restricted access

Conclusioni finali

Extract

L’ambito della medicina, che è stato approfondito nella presente ricerca, rappresenta una sfera di peculiare importanza per tutti gli esseri umani. Esso coinvolge tutti, dato che “i medicinali, beni primari o di prima necessità, soddisfano […] un bisogno di carattere fisiologico dal quale dipende la sussistenza dell’individuo” (Sergio 2007: 284). I medicinali a cui ricorrono i cittadini possono però rispondere a queste necessità soltanto se utilizzati in modo appropriato. Tale condizione può essere garantita solo grazie all’adeguata comprensione di un’attenta lettura dei FI. Questi ultimi, già tempo addietro, sono stati oggetto di studio da parte di diversi ricercatori (cfr. già nominati diverse volte Serianni 2005, Giumelli 2013, Pronińska 2013, Puato 2018, Orletti e Iovino 2018, di Pace 2019, e tanti altri) ma un tema così ampio non finisce mai di esaurirsi.

Il presente lavoro pertanto si è concentrato sulla leggibilità e sulla comprensibilità dei FI all’interno delle confezioni dei farmaci italiani e polacchi. La ricerca in questione è stata imperniata su due parti principali, in cui si è voluto approfondire l’ampio spettro degli aspetti riguardanti questo peculiare tipo di testo. Nella prima, l’attenzione è stata focalizzata sull’oggetto di studio, procedendo con la presentazione delle definizioni e delle diverse norme legislative. Con questa parte di tipo prettamente introduttivo, si è voluto sottolineare la dimensione “ufficiale” del bugiardino, sottoponendo all’esame il suo contenuto attraverso il profilo delle normative e quello della sua struttura in entrambe le lingue di interesse. In questa sezione è stato dato ampio rilievo all’aspetto relativo alla leggibilità dei FI, componente espressamente richiesta dai...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.