Show Less

Un dizionario elettronico delle collocazioni come rete di relazioni lessicali

Studio sul campo semantico della "paura</I>

Series:

Laura Giacomini

Lo studio, condotto sul campo semantico di paura, mira alla creazione di un modello di dizionario elettronico delle collocazioni italiane con finalità attiva. I dati automaticamente estratti da un corpus di testi giornalistici contenente all’incirca 300 milioni di parole vengono sottoposti ad una approfondita analisi lessicologica che alla descrizione sintagmatica delle collocazioni candidate aggiunge parametri tratti dagli studi psicologici nonché i ruoli tematici, l’azione verbale e il concetto di prototipo. Ciò consente la suddivisione delle collocazioni in macroclassi con specifiche caratteristiche sintattiche, semantiche e pragmatiche. Ne risulta una base lessicografica di tipo onomasiologico, in cui i nessi tra collocazioni sono visibili all’utente grazie ad un solido sistema di rinvii.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

5 Modellizzazione di un dizionario dellecollocazioni italiane

Extract

241 5 Modellizzazione di un dizionario delle collocazioni italiane Nel presente capitolo verranno esposte alla sezione 5.1 le caratteristiche funzio- nali del dizionario progettato, a cui seguirà una descrizione della sua macrostrut- tura e microstruttura (sezioni 5.2 e 5.3). In particolare, verrà approfondita la classificazione semantica e sintattica delle collocazioni, che si basa sulla prima suddivisione operata per la banca dati ed è appositamente pensata per la loro rappresentazione lessicografica (sezione 5.3.1). La sezione 5.4 è dedicata alla mediostruttura del dizionario e illustra il sistema di rinvii previsto per connettere tra loro lemmi e collocazioni. Il capitolo procede con l'introduzione delle diverse modalità di ricerca a disposizione dell'utente e con le riflessioni su possibili rie- laborazioni del materiale lessicografico per adeguarlo ad una rappresentazione di parti più ampie o più specifiche di lessico, e per consentire una più facile con- sultazione (sezione 5.5). Sulla base della microstruttura ideata in questo capitolo è stata infine predisposta a scopo illustrativo l'entrata lessicografica di paura in formato HTML, di cui il Quadro B in appendice presenta la lista sorgente e for- nisce una breve descrizione. 5.1 Le caratteristiche funzionali del dizionario 5.1.1 Scopo genuino e funzioni lessicografiche Lo scopo genuino del dizionario in progetto è direttamente connesso al suo og- getto, e concerne pertanto la classe delle informazioni che l'utente deve poter acquisire durante la consultazione: tale scopo sarà quello di rappresentare le col- locazioni dell'italiano ordinandole secondo un criterio concettuale. Definire in- vece le funzioni concrete che il dizionario assolve significa individuare il punto d'incontro tra...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.