Show Less

«Noio volevàn savuàr»

Studi in onore di Edgar Radtke del sessantesimo compleanno- Festschrift für Edgar Radtke zu seinem 60. Geburtstag

Series:

Silvia Natale, Daniela Pietrini, Nelson Puccio and Till Stellino

La miscellanea in occasione del sessantesimo compleanno di Edgar Radtke contiene una serie di articoli scientifici redatti dai suoi colleghi, amici e allievi. Gli articoli riguardano diverse aree della linguistica e trattano l’italiano e il francese contemporaneo, il substandard, il linguaggio giovanile come anche aspetti del lessico e delle lingue settoriali. Al centro dell’interesse anche i cambiamenti linguistici e sociali, la storia e la riflessione linguistica, la geolinguistica e l’etnolinguistica e questioni centrali nell’ambito linguistico e culturale della Campania.
Die Festschrift anlässlich des 60. Geburtstags von Edgar Radtke enthält eine Reihe von wissenschaftlichen Aufsätzen von Kollegen, Freunden und Schülern aus verschiedenen Bereichen der Sprachwissenschaft. Die Beiträge umfassen diverse Thematiken: Behandelt werden unterschiedliche Gebiete des Italienischen und Französischen der Gegenwart, des Substandards und der Jugendsprache sowie Fragen aus Lexik und Fachsprachen. Sprach- und Gesellschaftswandel, Sprachgeschichte und Sprachreflexion, Geo- und Ethnolinguistik sowie Fragestellungen zum kampanischen Sprach- und Kulturraum werden ebenfalls diskutiert.

Prices

See more price optionsHide price options
Show Summary Details
Restricted access

Totò in coppia – Il rapporto con la “spalla” e la variazione linguistica. Andrea Palermo

Extract

Totò in coppia – Il rapporto con la “spalla” e la variazione linguistica Andrea Palermo Premessa L’ormai vasta bibliografia su Totò1 ha da tempo lasciato il semplice àmbito della critica cinematografica. Sono passati quasi cinquant’anni dalla pubblicazione della Storia linguistica dell’Italia unita di Tullio De Mauro, che, com’è noto, fu tra i primi a riconoscere l’importanza degli usi linguistici del comico napoletano nella formazione dell’italiano contemporaneo.2 Se nel 1983 l’articolo “Parla come badi” di Edgar Radtke era stato il primo lavoro scientifico sulla lingua di Totò pubblicato fuori d’Italia, oggi dopo i convegni dedicati al comico napoleta- no a Barcellona nel 2002 e a Napoli nel 2004, e in particolare dopo la pubblica- zione nel 2002 de La lingua in gioco di Fabio Rossi, la nostra visione della lin- gua di Totò è molto più articolata. L’attenzione degli studiosi di cinema conti- nua però ad essere attratta da temi diversi rispetto a quella dei linguisti, in parti- colare dal ruolo svolto dai partner di Totò sullo schermo. Partendo da un reso- conto di alcune delle pubblicazioni in questi due àmbiti di studio giungeremo ad una verifica su alcuni esempi tratti dalla sterminata produzione cinematografica di Totò,3 per arrivare ad affermare la necessità di un allargamento del campo d’indagine da parte dei linguisti. 1. Totò “solista” vs Totò in coppia Sin dagli inizi dell’interesse critico per Totò si è delineata una divisione netta in due campi: quello degli estimatori di Totò “solista” e quello degli estimatori di Totò “in coppia”. Gli estimatori...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.