Show Less
Restricted access

Italiano e Dintorni

La realtà linguistica italiana: approfondimenti di didattica, variazione e traduzione

Series:

Edited By Giovanni Caprara and Giorgia Marangón

Il volume riunisce trentatré contributi di carattere multidisciplinare e offre ai lettori una visione complessiva e attuale della realtà composita della lingua italiana e delle sue traduzioni. Le prime pagine sono firmate dal professor Gaetano Berruto, dell'Università di Torino e dalla professoressa Elena Pistolesi, dell'Università di Modena e Reggio Emilia. Seguono lavori suddivisi in quattro blocchi tematici: variazione linguistica, didattica della lingua italiana, linguistica contrastiva e traduzione da e verso l’italiano. In questo modo gli autori intendono proporre una nuova prospettiva sull’italianistica che troppo spesso si concentra soltanto sullo studio della letteratura.

Show Summary Details
Restricted access

L’oralità in IL/S: Progetto Teletándem e Corinéi (Stefania Chiapello / Carmen González-Royo / G. Angela Mura / Alberto Regagliolo)

Extract

← 434 | 435 →

Stefania Chiapello, Carmen González-Royo, G. Angela Mura

Universidad de Alicante

Alberto Regagliolo Uniwersytet Kardynała Stefana Wyszyńskiego

L’oralità in IL/S: Progetto Teletándem e Corinéi

1.   Introduzione

In questo ambito il proposito che ci poniamo innanzi è quello di presentare il fenomeno della telecollaborazione considerando due punti di vista differenti: primariamente quello didattico e successivamente quello della ricerca.

Intanto è di dovere sottolineare che la telecollaborazione presso l’area di Italiano dell’Università di Alicante1 ha ricoperto fin dall’inizio un ruolo degno di nota. In effetti tale attività rientra nel disegno curricolare delle materie di “Lengua D Italiano”, ovvero come terza lingua straniera della Laurea in Traducción e Interpretación. Con essa si vogliono porre in atto i presupposti del modello ricerca-azione, attraverso cui vengono soddisfatti gli approcci di tipo comunicativo-funzionale e conseguentemente oltre allo sviluppo dell’acquisizione delle competenze comunicative possiamo annoverare quelle grammaticali, culturali e traduttologiche. Trattasi di un sistema incentrato sul discente, capace di rendersi attivo nella risoluzione di problemi reali (Nunan, 1988 a e b), dove l’interazione orale si svolge tra nativo/non nativo (N/NN). ← 435 | 436 →

L’attività del Teletandem in sé, che ha come unico focus il discente e lo sviluppo delle diverse abilità linguistiche, va a costituire ed alimentare poi un corpus driven, attualmente non ancora pubblicato, che è stato denominato CORINÉI (Corpus de Interlengua de Español e Italiano)2. L’uso di tale corpus sarà riservato alla...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.