Show Less

I verbi sintagmatici in italiano e nelle varietà dialettali

Stato dell’arte e prospettive di ricerca- Atti delle giornate di studio Torino, 19.-20. febbraio 2007

Series:

Edited By Monica Cini

La tematica dei verbi sintagmatici ha interessato negli ultimi anni molti studiosi che, in prospettive diverse, hanno delineato le caratteristiche principali di queste formazioni che, nel panorama delle lingue romanze, appaiono come una peculiarità italiana. Dall’incontro svoltosi a Torino nel febbraio 2007, del quale in questo volume si raccolgono gli atti, è nata un’utile riflessione sullo stato dell’arte e sulle prospettive di ricerca intorno agli aspetti morfologici, semantici, sintattici e pragmatici dei verbi sintagmatici in italiano e in alcune varietà dialettali.

Prices

Show Summary Details
Restricted access

I verbi sintagmatici nelle varietä dialettali

Extract

I verbi sintagmatici neue varietä dialettali Per una definizione di verbi sintagmatici: la prospettiva dialettale: Giuliano BERNINI (Universitä degli Studi di Bergamo) I. Introduzione: quadro teorico e metodologico. Affronto il problema della definizione dei verbi sintagmatici nel quadro di riferimento teorico proposto in Lehmann (2002), che distingue il processo di lessicalizzazione dal processo di grammaticalizzazione, a quello ortogonale. La grammaticalizzazione comporta la riduzione dell'autonomia di un'unitä, che tende a diventare morfema obbligatorio e ad assumere un significato relazionale; la lessicalizzazione comporta la riduzione e la perdita di funzionalitä della struttura interna di due unitä, che tendono a costituire una nuova entitä e ad assumere un significato non immediatamente derivabile per via composizionale a partire da quelli dei suoi costituenti originari. Come e noto ambedue i processi sono di natura diacronica, ma il loro dispiegarsi e rilevabile anche in sincronia, come mostra, per la grammaticalizzazione, la compresenza della funzione di verbo pieno e di verbo ausiliare nell'italiano avere, nonche la difficile definizione di verbo sintagmatico qui in esame l . L'applicazione dei criteri per l'individuazione di un verbo sintagmatico in italiano, proposti da Raffaele Simone (1997), sembra indicare gradi diversi di perdita di funzionalitä della struttura interna di verbo e "particella" e, conseguentemente, il mantenimento di una relativa indipendenza delle due unitä costitutive di un verbo sintagmatico2. Da una parte, infatti, il comportamento fonologico sembra indicare l'unitä prosodica delle due componenti, come illustrato in (1a). Qui la forma di tirare su nel senso di '(far) aumentare' ha * In questo contributo si...

You are not authenticated to view the full text of this chapter or article.

This site requires a subscription or purchase to access the full text of books or journals.

Do you have any questions? Contact us.

Or login to access all content.